Profilo aziendale

Blurb® è una piattaforma di pubblicazione e di marketing autonomo che libera il genio creativo dentro ognuno di noi. La piattaforma Blurb semplifica la progettazione, la pubblicazione, la promozione e la vendita di libri e e-book di qualità professionale.

Blurb è un'azienda fondata da Eileen Gittins nel 2005 e si avvale di un team di designer ed esperti di Internet e multimedialità che condividono la passione di aiutare le aziende a dar vita alla propria storia. Gli autori di Blurb hanno creato milioni di libri utilizzando la nostra suite completa di strumenti e oggi nasce un libro al minuto. Blurb ha sede principale a San Francisco e alcune sedi distaccate a Londra.

Scopri la storia di Blurb


Cronologia dell'azienda


2005

Blurb, Inc. viene fondata da Eileen Gittins per rispondere all'esigenza di un modo semplice ed economico per pubblicare libri.

2006

Prima versione del software gratuito di Blurb, BookSmart® che permette a chiunque di trasformare foto e testo in libri di elevata qualità.

La soluzione di stampa on demand di Blurb consente di ordinare anche una copia singola e stravolge così il modo della pubblicazione autonoma.

2007

Il programma Stabilisci il prezzo di Blurb permette ai clienti di vendere le proprie opere tramite la Libreria Blurb al prezzo che scelgono e di incassare il 100% del margine.

Blurb raggiunge il mercato internazionale, stampando e spedendo libri dai Paesi Bassi.

BookSmart viene aggiornato per consentire altri formati, centinaia di layout di pagina e la collaborazione autoriale. BookSmart è anche in grado di importare le foto in hosting su Flickr e i contenuti dei blog nei libri in modo del tutto automatico.

2008

Blurb vince il Webby Award per il sito Web Best Services e viene citato nella lista OnMedia 100 delle migliori aziende private.

Photography Book Now, gara introdotta da Blurb, eleva i fotolibri pubblicati in autonomia grazie una competizione cui interviene una giuria e che ospita una mostra itinerante.

L'offerta di Blurb prevede ora carta premium e rilegatura con copertina rigida rivestita.

2009

Il flusso di lavoro Da PDF a libro apre nuovi orizzonti nell'ambito del controllo creativo, permettendo ai designer professionisti di utilizzare Adobe InDesign con la piattaforma Blurb.

Rilascio di BookSmart 2.0, con supporto per i libri di lusso 30 x 30, layout di pagina personalizzabili con riquadri flessibili e la possibilità di esportare modelli libro riutilizzabili.

La crescita esplosiva di Blurb continua, con oltre 1,2 milioni di libri spediti solo nel 2009.

2010

Blurb è al 47° posto nella lista Inc. Lista delle 500 aziende statunitensi che registrano la crescita più rapida. Blurb è al primo posto nella categoria delle aziende multimediali e fra le prime cinque aziende gestite da donne con una crescita più rapida al mondo.

La piattaforma Blurb introduce Bookify, uno strumento online per la creazione di libri che offre un'esperienza semplificata.

BookShow, un widget condivisibile, permette di visualizzare l'anteprima dei libri Blurb su Facebook, nei blog e su altri siti Web.

2011

La linea di prodotti per la stampa di Blurb si espande e include ora libri Instagram e Facebook, libri appunti personalizzabili e agende settimanali.

Blurb presenta la linea ProLine, che prevede diverse opzioni per la stampa tra cui nuove carte deluxe, tele per copertine rigide e risguardi.

Blurb va oltre la stampa, grazie alla conversione in e-book per dispositivi iPad.

Blurb Mobile 1.0 permette di creare di storie in modo facile e veloce dal proprio iPhone, combinando foto, video e audio in un formato unico e completamente condivisibile.

2012

Gli utenti di Adobe Lightroom 4 possono creare libri di qualità professionale direttamente da Lightroom grazie al nuovo modulo Blurb, dall'applicazione e caricandoli direttamente su Blurb.

Le riviste e le brochure stampabili on demand offrono un nuovo e conveniente formato ai clienti e alle aziende che desiderano farsi pubblicità.

2013

Blurb Mobile 2.0 permette di creare libri per la stampa direttamente da iPhone o iPad. L'album fotografico di Blurb consente di creare libri dal proprio dispositivo Samsung Galaxy S4.

Oltre 8 milioni di libri sono stati stampati e spediti grazie la piattaforma Blurb.

2014

Debutta Blurb BookWright™ che permette a chi pubblica in autonomia di produrre edizioni con copertina morbida, rigida e e-book da uno stesso file master. I modelli professionali, i layout flessibili, i riquadri di testo collegati e la fedeltà del colore di BookWright concedono agli autori il controllo completo dei propri libri senza la necessità di richiedere l'intervento di sviluppatori o designer.

Distribuzione globale per i libri Blurb: il programma Da Blurb ad Amazon semplifica le procedure per mettere in vendita i libri su Amazon.com, mentre il Network di vendita globale Blurb rende i libri tascabili grandi disponibili ai rivenditori di tutto il mondo grazie all'Ingram Content Group. La vendita diretta di Blurb aiuta gli autori a vendere le proprie opere direttamente ai fan attraverso la vetrina personale.

BookWright supporta ora gli e-book con adattamento automatico formattati per Amazon® Kindle®, l'importazione di file RTF per manoscritti di testo e una nuova linea di formati tascabili grandi standard nel settore, nonché tante nuove opzioni per le riviste.

2015

Blurb, in collaborazione con Design Observer, lancia il Thesis Book Project, piattaforma e forum pubblico per coinvolgere la community, rivolto agli studenti di design.

Blurb presenta Gay Food 101: una storia orale a Brooklyn, New York. L'evento esplora l'incontro tra cultura gay e cultura del cibo con gli acclamati scrittori John Birdsall e Sarah Keough.

Ron Haviv, popolare fotogiornalista, documenta i suoi Lost Rolls in un nuovo libro pubblicato da Blurb.