Is color management for me?

The material in these guides is recommended for advanced users – such as creative professionals – who require the highest possible precision in rendering color. For most users, an understanding of the advanced concepts of color management is not necessary to produce a great-looking book with Blurb.

For more information, visit our Color Management Resource Center.

Come preparare le immagini per Blurb BookWright con Adobe® Photoshop®

NOTA: questo documento fornisce dettagli sulla preparazione delle immagini per Blurb BookWright. Per informazioni sulla preparazione delle immagini per Adobe® InDesign® o per il flusso di lavoro Da PDF a libro di Blurb, leggi Come preparare le immagini per InDesign e Da PDF a libro con Adobe Photoshop.

Una volta che hai definito il profilo del tuo monitor e installato il profilo ICC di Blurb, sei pronto per preparare le tue immagini su BookWright.

La preparazione dei file per BookWright consiste in tre passi:

Passo 1: Converti le immagini in sRGB (se necessario).
Passo 2: Fai una stampa di prova per avere un'anteprima di come la tua immagine verrà stampata. Modifica l'immagine come desideri.
Passo 3: Salva le immagini come file di alta risoluzione e importale su BookWright.

  1. Convertire un'immagine in sRGB su Photoshop

    Figura 1. Controlla profilo del documento
    Figura 1. Controlla profilo del documento

    BookWright accetta per il momento immagini in scala di grigi e immagini RGB con la preferenza di sRGB come spazio colore per le immagini RGB. NON si possono caricare immagini CMYK su BookWright. La maggior parte delle immagini JPEG delle fotocamere digitali sono già in spazio colore sRGB per cui non è necessario cambiare nulla. Tutte le altre immagini con spazio colore RGB vengono convertite in sRGB nel momento in cui vengono importate su BookWright. Tuttavia, questa conversione non è sempre ottimale e può portare ad inaspettati cambi di colore. Se la conversione è necessaria, il modo migliore per ottenere risultati ottimali è di effettuare la conversione con Photoshop prima di importare l'immagine su BookWright.

    Se le tue immagini sono in sRGB, sei pronto per iniziare. Se usi Adobe RGB o un altro spazio colore RGB, allora puoi usare Adobe Photoshop per convertire le immagini in sRGB prima di importarle su BookWright. Photoshop è un'applicazione con una gestione del colore completa e riesce a convertire le tue immagini con una variazione di colore minima. Assicurati di lavorare sempre su una copia della tua immagine per mantenere le versioni originali nello spazio colore originale.

    Controlla che la tua immagine non sia già in sRGB

    • Fai clic sul menu in basso a sinistra della finestra della tua immagine e seleziona Documento, come mostrato nella Figura 1 in alto.
    • Se l'immagine è in sRGB, NON hai bisogno di convertirla.

    Se il file non è sRGB, convertilo:

    Figura 2. Converti in profilo
    Figura 2. Converti in profilo
    • Seleziona Modifica > Converti in profilo
    • Seleziona sRGB come Spazio di destinazione, come mostrato nella Figura 2 a destra.
    • Seleziona "Percettivo" come Intento e "Adobe ACE" come Motore per ottenere la migliore corrispondenza possibile tra Adobe RGB e sRGB senza perdere le gradazioni tenui e le transizioni di colore. Seleziona Compensazione punto nero per conservare i particolari presenti nelle ombre dell'immagine. Seleziona Retinatura se vuoi aggiungere un po' di rumore digitale per spezzare le bande di colore che si sono formate. Dovresti sempre usare la retinatura se la tua immagine contiene ampie aree con gradazioni tenui.
    Figura 3. Salva file convertito
    Figura 3. Salva file convertito

    Salva il tuo file convertito

    Un volta convertita, scegli File > Salva con nome… per salvare una copia della tua immagine che ora è in sRGB– vedi Figura 3 a destra.

  2. Fai una prova di stampa della tua immagine

    Una volta convertita l'immagine in sRGB, puoi ottenere un'anteprima di come l'immagine verrà stampata su carta usando l'opzione Prova di stampa su Photoshop. La Prova di stampa ti permette di vedere se hai bisogno di modificare il tuo file per compensare il processo di stampa. Per esempio, fare una stampa di prova ti mostrerà se l'immagine stampata perderà di molto il contrasto. Oppure, se l'immagine stampata è meno saturata del tuo intento. Con la prova di stampa abilitata, puoi modificare l'immagine fino a quando non sei soddisfatto dell'anteprima, sapendo che quello che vedi nell'anteprima è molto vicino a quello che vedrai sul libro stampato.

    Un monitor ad alta risoluzione che è stato recentemente calibrato e con un profilo correttamente impostato può mostrare un'anteprima con un'accuratezza superiore al 95% rispetto al libro stampato. Una volta apportate tutte le tue modifiche, puoi salvare il file e importarlo su BookWright.

    Attivazione della Prova di stampa in Photoshop

    • Seleziona Visualizza > Imposta prova > Personalizza
    • Seleziona il Profilo ICC di Blurb come Dispositivo da simulare.
    • Seleziona Percettivo come intento di rendering per conservare le gradazioni tenui.
    • Seleziona Compensazione punto nero per conservare i particolari presenti nelle ombre dell'immagine.
    • Lascia Simula colore carta non selezionato (consigliato). Questa impostazione opzionale può modificare la tua anteprima prendendo in considerazione i tipi di carta che Blurb usa, ma solo se la luminosità del tuo monitor è impostata il più vicino possibile al livello di stampa.

      Le immagini possono risultare incredibilmente luminose e nitide sugli schermi con un alto livello di luminosità (soprattutto con i monitor LCD), ma l'output di stampa non può ricreare la stessa luminosità indipendentemente dal “bianco” della carta. Selezionare l'opzione Simula colore carta quando si ha un monitor troppo luminoso può comportare anteprime di prove di stampa opache e sfocate. Consigliamo di lasciare questa opzione non selezionata. Avrai comunque il vantaggio di vedere come i colori della tua immagine verranno riprodotti durante la stampa ma senza i cambiamenti di contrasto che la simulazione della carta introduce.

      Se vuoi comunque utilizzare l'opzione Simula colore carta, dovrai ridurre la luminosità ad un livello più vicino a quello di stampa al momento della calibrazione del monitor (tra 90-120 cd/m2). Lo svantaggio di questa operazione è che il tuo monitor non sarà così nitido come lo potresti volere per altri scopi. Lasciare l'opzione Simula colore carta non selezionata è la scelta migliore per la maggior parte degli utenti a meno che non ti dedichi principalmente al lavoro di stampa.

    Quanto la Prova di stampa è abilitata, la barra del titolo della tua immagine indicherà “RGB/8/Profilo ICC di Blurb.” Puoi attivare/disattivare la stampa di prova in Visualizza > Prova colori.

  3. Salva il tuo file immagine per BookWright

    Una volta che hai effettuato tutte le tue modifiche, sei pronto per salvare i tuoi file e importarli su BookWright. Ti consigliamo di salvare una copia dei file Photoshop che sono stati convertiti in sRGB e di mantenere gli originali come sono. I file sRGB devono essere salvati o in formato JPEG o PNG. Blurb consiglia il formato JPEG per la maggior parte delle immagini a meno che tu non abbia incorporato testi o grafica vettoriale nei file. Se è così, ti consigliamo il formato PNG per conservare i dettagli di questo particolare vettoriale.

    Fatto. Sei pronto per creare il tuo libro su BookWright.